Opere

Alfio ed Elena sono la classica coppia al settimo anno di crisi matrimoniale: per festeggiare l’evento invitano a casa un amico ciascuno, il più intimo. Scopriranno, nell’arco della serata, di avere nella persona del giovane Renato, non solo lo stesso migliore amico ma anche lo stesso amante. Si aggira fastidiosa nelle loro teste la voce della Coscienza, indaffarata a ricordargli ad ogni momento come la pubblica morale vorrebbe che si conformassero i loro atteggiamenti ed i loro pensieri.

Lo spettacolo, riprendendo il consueto schema del triangolo extraconiugale, ne rinnova e ne attualizza i contenuti, ponendolo all’interno di una cornice moderna capace, attraverso la risata, di far emergere le contraddittorietà e le ipocrisie della vita (anche) sessuale di coppia. Quella che doveva essere una semplice, rispettabile cena si trasforma: e marito e moglie si ritrovano coinvolti in una vera e propria gara per portare l’amante, messo alle strette, a fare finalmente una scelta fra i due. Come finirà?

  Soggetto e scrittura di Andrea Lo Vecchio e Mario Biondino
  Regia di Mario Biondino
  Con Serena Borelli, Mario Biondino, Marco Mancini e Mimmo Politanò (voce)
  Costumi Fantozzi&Borgomazzi
  Produzione CTPhi
  Distribuzione Foxtrot Golf
  Ufficio stampa e promozione MaxPal

Prima: 2021

  Comunicato stampa

  Intervista Quarta parete
 

  Facebook

In foto: Mario Biondino, Serena Borelli e Marco Mancini