Opere

Qualcuno di troppo

Quattro protagonisti per una commedia cinica e sofisticata. Alfio (Mario Biondino) ed Elena (Flavia Martino) sono la classica coppia alto borghese al settimo anno di crisi matrimoniale e per festeggiare l’evento i due hanno deciso di comune accordo di invitare a cena un amico ciascuno, il piu intimo.

Quello che ignorano è di avere, l’uno alle spalle dell’altra, nella persona del giovane Renato (Andrea De Rosa), non solo lo stesso migliore amico ma anche lo stesso amante. Sapendo bene di rischiare, il ragazzo si presenta all’appuntamento con il suo segreto ed in poco tempo la situazione precipita: le “maschere” sociali si sciolgono assieme ai pregiudizi, il perbenismo generale si rivela e tutti saranno costretti a fare i conti con ciò che veramente vogliono e rappresentano l’uno per l’altro.

In questa sorta di Eden moderno, la scena infatti si svolge interamente nel lussuoso giardino della villa al mare della coppia, si aggira anche, fastidiosa, la Coscienza (Andrea Lo Vecchio), perennemente alle spalle degli sposi ma a loro invisibile, indaffarata a ricordargli come la pubblica morale vorrebbe che si conformassero i loro atteggiamenti ed i loro pensieri.

Qualcuno di troppo riprendendo il consueto schema del triangolo extraconiugale ne ribalta e ne attualizza i contenuti, ponendolo all’interno di una cornice moderna capace, attraverso la risata, di far emergere le contraddizioni e le ipocrisie della vita (anzitutto sessuale) di coppia, cosa è giusto mostrare e cosa no, alla luce della piu recente evoluzione sociale.

Chi è davvero di troppo? I protagonisti di questa graffiante commedia non riescono a chiederselo pur non sapendo far altro che parlare: la vicenda precipita addosso a loro, immersi in un infinito presente di gesti quotidiani e ridicole figure parentali…ed il finale sarà davvero una sorpresa, sancendo, con la fine di una coppia e l’inizio di un’altra, l’abbattimento di uno stereotipo coniugale e di genere.

  Soggetto e scrittura di Andrea Lo Vecchio e Mario Biondino
  Regia di Flavio Marigliani
  Con Andrea De Rosa, Andrea Lo Vecchio, Flavia Martino e Mario Biondino
  Costumi di Monica Raponi
  Musiche di Andrea Lo Vecchio
  Videoriprese di Giuliano Mottola
  Una produzione CTPhi
  Ufficio stampa e promozione MaxPal

  Prima: novembre 2018

  Comunicato stampa
  Conferenza stampa
  Trailer
  Intervista Linea d'Arte
  Intervista Cultur Social Art
  Intervista Radio Godot
  Articolo Teatri di Roma
  Intervista Quarta parete
  Facebook

Tutte le foto sono di ©Laura Camia
In foto: Mario Biondino, Flavia Martino, Andrea De Rosa e Andrea Lo Vecchio